CHIUSURA DEL SOTTOPASSO: L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE ADOTTA ULTERIORI PROVVEDIMENTI

Pubblicata il 19/09/2019

CHIUSURA DEL SOTTOPASSO:
L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE ADOTTA ULTERIORI PROVVEDIMENTI

A distanza di due giorni dalla chiusura del sottopasso di via Valli ed a seguito delle verifiche effettuate dalla Polizia Locale sulle condizioni del traffico, l'Amministrazione comunale intende adottare ulteriori misure di regolazione della circolazione attorno all'area della stazione in modo da ridurre il disagio per gli utenti della strada.

In particolare è già stato installato il rilevatore contatraffico sulla nuova circonvallazione, inaugurata lunedì pomeriggio, per avere il numero dei veicoli in transito.

Verrà istituito il divieto di sosta lungo la parte finale di via San Vio in prossimità dell'intersezione con Via Sottomonte, mentre, per decongestionare il traffico nell'incrocio di Via Sottomonte con via San Vio - Via Solario ed il passaggio a livello verrà istituito doppio senso di circolazione nella prima parte di via Solario con obbligo di svolta a sinistra nella predetta via, in uscita dalle scuole e relativo divieto di sosta in entrambi i lati nel tratto interessato dal doppio senso.

Verrà regolamentata l'aiuola presente in via Trento e Trieste trasformandola in rotatoria al fine di agevolare la circolazione dei veicoli nell'area adiacente al passaggio a livello in prossimità della stazione ferroviaria.

Saranno potenzianti i cartelli indicanti la deviazione in Via Sottomonte e Via Solana onde favorire la circolazione lungo via Eroi divisione Acqui per poter poi usufruire del sottopasso ivi esistente che si immette in via Canaletta.

Infine saranno posizionati lungo Via Valli nei due punti fondamentali (rotonda e incrocio semaforico del Carmine) cartelli di indicazione di apertura delle attività produttive presenti nell'area del sottopasso.


 


Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto